banner-pasticceria-internazionale-1100x150-100-anni-2.gif
tecnocarta-banner-pasticceriaextra.jpg
Mercoledì, 01 Ottobre 2014 02:00

Esami di ammissione al Richemont Club

Presso Cast Alimenti una giuria presieduta da Piergiorgio Giorilli ha valutato i candidati all’ammissione al Richemont Club: tanti i quesiti e le osservazioni tecniche dei membri di commissione Fabrizio Zucchi, Renato Flaborea, Antonio De Tommaso, Ezio Grotto e Mauro Marini.
Dal Trentino Alto Adige, Nicholas Tecchiolli, si è distinto nonostante la giovane età. Figlio di fornai da cinque generazioni, ha presentato un Pane Contadino con Olio del Garda preparato con una miscela di farina di segale, farina integrale, malto e olio della sua terra. Ha dimostrato amore e passione per il suo lavoro e per i prodotti del territorio, proponendo infine la sua preparazione in abbinamento dello speck trentino, a della mortandela o a del formaggio Dolomiti. Ha poi preparato la tipica Focaccia Trentina con susine di Dro e grappa di Nosiola, con grappa ottenuta da vitigno autoctono, dal gusto morbido e raffinata con un lieve sentore di nocciola.

Dalla Valle d'Aosta Christian Trione ha proposto un Filoncino di Segale, il tipico "Pan Ner" prodotto da secoli miscelando segale e farina di grano tenero integrale da degustare con lardo e miele. Altra tipicità proposta il "Mecoulin", dolce tradizionale della vallata di Cogne, morbido a lievitazione mista con burro, panna, uova e uvetta.
Due i torinesi, Luca Scarcella e Matteo Marzo. Scarcella ha proposto del "Pansemi"con farina di sesamo e dei Panini Morbidi. Marzo ha invece presentato un "Pane Antico" a lievitazione naturale con farina di segale integrale macinata a pietra e dei "Grissini Stirati" all'acqua.
Toscani Gabriele Bertoncini e Leonardo Mati. Da Viareggio Bertoncini ha presentato alla commissione "Pane Pangnomo" e "Torta Pangnoma"; da Pistoia Mati ha scelto di presentare un "Pane integrale con farina macinata a pietra" e un "Berlingozzo di Lamporecchio".
Infine dalla Liguria Luca Blengini hapresentato due prodotti con le olive della sua terra: un "Pane alle olive verdi" fatto con la biga e una "Focaccia con olive e patè di olive taggiasche" dal gusto forte e deciso.
A conclusione della giornata di esame, il Presidente del Richemont Club Italia Roberto Perotti ha espresso il suo personale benvenuto ai nuovi soci.

www.richemontitaly.it

IMG_4032.jpgIMG_3991.jpgIMG_4040.jpgIMG_4043.jpg

 

Letto 3668 volte Ultima modifica il Giovedì, 02 Ottobre 2014 18:02

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2021 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010

Chiriotti DEM Popup