trevalli-prof-hopla-prof-1100x150_150.jpg
Lunedì, 07 Dicembre 2020 06:05

Il panettone artigianale supera quello industriale per valore economico

Sono stati presentati ufficialmente i risultati della seconda edizione dell'indagine sul mercato del panettone in Italia, condotta da Nielsen e promossa da CSM Bakery Solutions

 

Il risultato più rilevante dell'indagine è che, per la prima volta, il comparto artigianale supera quello industriale per valore economico. Dalla ricerca, che fa riferimento ai dati del Natale 2019, si evince che il mercato del panettone nel suo insieme ha sviluppato poco più di 26 mila tonnellate di prodotti, in lieve calo rispetto alle 28,7 mila t dell'anno precedente. A registrare una contrazione dei volumi è l'industria, che contribuisce per l'80% sul totale con 20,6 mila tonnellate, quasi il 2% in meno sul 2018. Al contrario, il settore artigianale, che rappresenta in volume il 20% del mercato, è cresciuto del 2,6% arrivando a 5,4 mila tonnellate. Passando ai dati relativi al valore economico, il mercato italiano dei panettoni ammonta a 209 milioni di euro (8 milioni in meno rispetto alla precedente indagine), il 52% dei quali generati dalle vendite dei prodotti artigianali, che nell'ultima campagna natalizia hanno raggiunto i 109 milioni di euro, con una crescita dell'1,6% sul 2018, a differenza dei panettoni industriali che arretrano di oltre 2 punti percentuali attestandosi sui 100,4 milioni di euro. Da segnalare che l'unico segmento tra i panettoni industriali con un incremento sia dei volumi (+3,8%) sia soprattutto del valore (+15,9%) è quello del senza glutine.

La crescita dei panettoni artigianali è trainata in particolare dall'apertura verso questo comparto da parte di famiglie che prima acquistavano esclusivamente panettoni industriali, mentre gli esclusivisti dell'artigianale sono pressoché stabili e quelli dell'industriale in calo. La maggiore concentrazione di nuovi acquirenti di panettoni artigianali si osserva nel Centro Italia e in una fascia d'età che va dai 25 ai 35 anni. Tra i canali di acquisto al primo posto resta la pasticceria, ma è in crescita l'e-commerce, preferito dal 20% degli acquirenti. La possibilità di sfruttare ulteriormente canali alternativi come e-commerce, food delivery e anche negozi specializzati in "made in Italy" rientra tra le strategie individuate dagli autori della ricerca per una ulteriore crescita del mercato dei panettoni artigianali. Altre leve strategiche sono l'assortimento, il legame con il territorio e il packaging.

Rossella Contato

Letto 195 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2021 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010

Chiriotti DEM Popup