banner-pasticceria-internazionale-1100x150-100-anni-2.gif
Giovedì, 18 Ottobre 2018 13:46

La Tiramisù World Cup si apre al gluten free

L’Associazione Italiana Celiachia patrocina la rassegna di inizio novembre Tiramisù World Cup

La Tiramisù World Cup interpreta le attuali richieste del mondo food legate a particolari esigenze alimentari e si apre al mondo gluten free, grazie all’impegno dell’azienda dolciaria veronese Matilde Vicenzi. L'iniziativa sancirà, inoltre, la collaborazione tra la TWC e l’AIC (Associazione Italiana Celiachia) del Veneto.
Grazie al marchio partner dell'evento, infatti, alla fornitura per tutti i concorrenti in gara dei savoiardi Vicenzovo tradizionali, di produzione propria dell'azienda, si unirà anche la fornitura dei famosi biscotti in versione gluten free, così da permettere ai celiaci di competere ugualmente per realizzare il tiramisù più buono del mondo.
La finalissima della Tiramisù World Cup è in programma nel capluogo trevigiano il prossimo 4 novembre. Durante le selezioni del 2 novembre a Pieve di Soligo, saranno allestiti due tavoli con la fornitura dei Savoiardi Vicenzovo senza glutine.
"Quella di Matilde Vicenzi è un’azione valoriale di forte sensibilità e di inclusione che accredita la nostra scelta di averla voluta al nostro fianco nella Tiramisù World Cup - spiega Francesco Redi di Twissen, ideatore e organizzatore della rassegna -. Predisporremo dei tavoli di gara gluten free nella location di Villa Brandolini a Pieve di Soligo, che ospiterà le selezioni nella giornata di venerdì 2 novembre, garantendo che non ci sia alcuna contaminazione di farinacei a tutela di tutte le persone celiache presenti. Non solo: i concorrenti “senza glutine” potranno partecipare sia con la propria ricetta “creativa“ del tiramisù, sia con quella “originale".
Gianni Mazzucato, vice presidente AIC Veneto: "Siamo stati particolarmente entusiasti di questo invito, che dà la possibilità agli associati e a tutti i celiaci di trasformarsi in pasticcieri e partecipare attivamente a questo “goloso” evento. E’ stato quindi con piacere che AIC Veneto ha concesso il patrocinio alla manifestazione. Auguro a tutti buon divertimento e colgo l’occasione per lanciare una doppia sfida: la prima a tutti i 'concorrenti gluten free', che devono dimostrare la loro abilità nell’appianare le diseguaglianze organolettiche delle ricette senza glutine nei confronti di quelle che lo contengono; la seconda, a coloro che assaggeranno e giudicheranno le prelibatezze succitate, che dovranno invece trovare le differenze (se ci saranno!)".



Per iscriversi, è sufficiente scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando il proprio nome e cognome e la ricetta (originale o creativa) con cui si vuole partecipare.
Per tutte le info: www.aicveneto.it

 

Letto 684 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2020 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010

Chiriotti DEM Popup