pasticceria-internazionale-prima-blanca-1100x150-2.gif
banner_pasticceriaextra.jpg
Martedì, 05 Novembre 2019 16:09

Panettone senza confini, con i maestri della pasticceria italiana

24 novembre 2019 | Palermo
Cantieri Culturali della Zisa, Sala De Seta in Via Paolo Gili | Palazzo Sant’Elia, Piano Nobile

 


L'evento dedicato al panettone artigianale italiano ideato da Chezmoibyfausto, e ribattezzato Panettone senza Confini in vista della sua quarta edizione, porterà a Palermo lievitati ed ingredienti di qualitá, il prossimo 24 novembre.
Ed è quest'ultimo il tema del convegno di apertura con Debora e Iginio MassariAchille Zoia e Fabrizio Donatone.

Ideato per promuovere le tante declinazioni del panettone artigianale italiano, attraverso le interpretazioni di pasticceri provenienti da ogni parte della penisola, Panettone senza Confini riunisce professionisti e giurati d'eccezione. Quest'anno Iginio Massari, Achille Zoia, Vincenzo Tiri, Fabrizio Donatone, Debora Massari e Piergiorgio Giorilli valuteranno i lievitati di pasticcieri Marco Antoniazzi, Angelo Di Masso, Roberto Cantolacqua, Marta Boccanera e Felice Venanzi, Andrea Urbani, Vincenzo Donnarumma, Rocco Scutellá, Angelo Musolino, Santi Palazzolo e Giuseppe e Mauro Lo Faso.

Dopo il convegno, presso la Sala De Seta, ai Cantieri Culturali della Zisa, la kermesse aprirà al pubblico. Nelle sale del piano Nobile dello stesso Palazzo, previo l’acquisto di biglietto, si potranno degustare tutti i panettoni in gara e i prodotti delle aziende presenti.

Alla finale palermitana si aggiungono i vincitori del contest nazionale dedicato ai professionisti: Nicola Iacovera dell'Antica Ricetta di Nonna Sesella (Genzano di Lucania, MT), Elvio Pasquale Donatone (Arte del Dolce, Velletri, RM) e Vincenzo Faiella (Pasticceria Pina, San Marzano sul Sarno, SA). I primi tre classificati del contest riservato agli amatori, ovvero Fabio Fiorentino di Palermo, Simona Garaldi di Cressa (No) e Alessandro Perrelli di Roma, avranno la possibilità di sottoporre il loro lievitato alla stessa giuria che assegnerà i premi tra i professionisti. Fuori concorso, la Pasticceria Donnino di Palermo fará degustare un panettone creato per l'occasione.
Nel corso della serata verranno assegnati, infine, i premi Miglior packaging e Panettone senza Confini 2019 alla carriera.

La manifestazione, oltre a volere valorizzare realtà nazionali e locali, offrendo alle aziende l'opportunitá di fare degustare i propri prodotti, intende contribuire alla formazione dei pasticcieri del futuro, facendo partecipare studenti di Istituti Professionali del settore Alberghiero, sia al convegno che alla serata. Saranno coinvolti gli allievi dell’Istituto Professionale Paolo Borsellino, dell’IPSSAR Francesco Paolo Cascino, della Scuola Alberghiera Mediterranea, dell’Istituto Statale Piazza e della Scuola Professionale Euroform.
Accanto ad aziende importanti del settore, quali Molino Dallagiovanna, Cesarin, Hausbrandt e Brazzale, alla scuola di pasticceria e cucina locale MAG, ci saranno alcune realtà artigiane che faranno degustare prodotti locali d'eccellenza. E l'intera giornata ha anche una valenza sociale: il ricavato dell’evento, anche grazie alla collaborazione con “La culla di Alice” che opera nella realtá siciliana, verrà devoluto alla Onlus Starterprius, che ha come fine la scolarizzazione dei bambini siriani e si occupa direttamente dell’organizzazione dell’evento in collaborazione con Chezmoibyfausto.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei 400 posti disponibili, prenotabili solo online su www.evenbrite.it

 



 

Letto 158 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Novembre 2019 17:14

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Visita il nostro E-Shop

Visita il nostro E-Shop
Copyright © - 1998-2019 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010