pasticceria-internazionale-prima-blanca-1100x150-2.gif
banner_pasticceriaextra.jpg
Giovedì, 11 Luglio 2019 07:53

Raffaele Barresi vince la seconda edizione di “San Gennà…Un Dolce per San Gennaro”

La 2ª edizione di “San Gennà…Un Dolce per San Gennaro” ha visto trionfare Raffaele Barresi, della Pasticceria Capparelli di Napoli, con il dolce “Stai Sciolto”, composto da un pan di Spagna al profumo di limoni di Sorrento, lavorato con un mix di farina Caputo 00, farina di mandorle e farina di nocciole, e in cui una confettura di fragole e una glassa al cioccolato al gusto di fragola fanno riferimento al sangue del Santo.

Il contest si è svolto a Napoli, presso il Roof Garden Terrazza Angiò del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo, ed ha visto una numerosa partecipazione di pubblico e addetti del settore. La qualificata giuria, composta dai pasticcieri Luigi Biasetto, Gino Fabbri e Salvatore Gabbiano, assieme ad Antimo Caputo, AD del Mulino Caputo, Massimo Manelli, Ceo della Snaidero, e Gianni Simioli, giornalista radiofonico nonché ideatore del San Gennaro Day, ha esaminato i sette lavori in concorso, definendoli di “livello molto alto, in cui la competenza tecnica è andata di pari passo con la ricerca estetica, storica e iconografica”.
In concorso, anche Mario Di Costanzo, della Di Costanzo Pâtisserie, con il dolce “San Gennà, Futtutenne”; Antonio Costagliola del ristorante di Capri il Monzù dell’Hotel Punta Tragara, con “Le Monzù cake”; Angelo Maria Tramontano del Gran Caffè Napoli 1850, che ha elaborato “Anima”; Giuseppe Esposito del Roxy Bar con “Januarius: Fede e Miracolo”; Ciro Scogliamillo, noto ai più come Poppella che ha realizzato “Le Dolcezze di San Gennaro”. Presente anche il pasticciere franco-americano, Michael Roper, che ha deciso di aprire il suo nuovo ristorante a Scapoli, in Molise, ed ha realizzato un dolce dalla forma di caciocavallo.
Il regolamento prevedeva la realizzazione di un dessert che doveva attingere i propri ingredienti dal vasto paniere dei prodotti IGP e DOP italiani, utilizzare la farina Mulino Caputo e uno dei prodotti dello sponsor Agrimontana. Essendo poi un contest dedicato a San Gennaro, era richiesta la presenza di un ingrediente rosso, che facesse riferimento al prodigio del sangue del Santo.
Barresi, molto emozionato, al momento della proclamazione ha ringraziato la sua famiglia, in particolare la moglie Rosa Capparelli e la figlia Aurora, ed ha annunciato che il premio in denaro vinto sarà destinato all’associazione Il Nodo, che tutela le persone che necessitano di cure palliative e di terapie del dolore, e che opera in sinergia con il dott. Vincenzo Montrone, del reparto di oncologia del Cardarelli.
L’evento voluto da Mulino Caputo ha goduto del patrocinio morale dell’Ampi (Associazione Maestri Pasticceri Italiani), della sponsorizzazione di Agrimontana e di un’azienda leader nel settore delle cucine, la Snaidero Rino, che ha partecipato unitamente alla napoletana Arredamenti Lo Stile di Pasquale e Stefano Salierno.
Il dolce vincitore sarà in vendita dal 19 settembre, giorno in cui si venera il Santo. E l’appuntamento con la 3ª edizione del contest, invece, è già fissato per i primi di luglio del prossimo anno.

 

Simona Buonaura
Foto Stefano Renna,Roberta De Maddi

Giuseppe_Esposito_-_Roxy_Bar_-_SantAgata_sui_Due_Golfi_-_ph_S.Renna_-_R._De_Maddi_2.jpgLa_giuria_della_seconda_edzione_del_contest_San_GennàUn_Dolce_per_San_Gennaro.jpgMichael_Roper.jpgMario_di_Costanzo_-_Di_Costanzo_Patisserie_-_Napoli_ph._S._Renna_-_R._De_Maddi.jpgStai_Sciolto_di_Salvatore_Barresi_-_vincitore_delledizione_2019_de_lcontest_San_GennàUn_Dolce_per_San_Gennaro.jpgPartecipanti_contest_San_GennàUn_Dolce_per_San_Gennaro_2019_-_foto_di_S._Renna_-_R._De_Maddi.jpgAntonio_Costagliola_-_Le_Monzù_-_Capri.jpgCiro_Scognamillo_-_Pasticceria_Poppella_-_Napoli.jpgAngelo_Maria_Tramontano_-_Gran_Caffè_Napoli_1850_-_Castellammare_di_Stabia.jpg

 

Letto 435 volte Ultima modifica il Giovedì, 11 Luglio 2019 08:54

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Visita il nostro E-Shop

Visita il nostro E-Shop
Copyright © - 1998-2019 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010