banner_pasticceriaextra.jpg
Mercoledì, 05 Dicembre 2018 16:21

Guida Identità Golose 2019

Foto di gruppo delle Giovani Stelle premiate dalla Guida Identità Golose 2019. Foto di gruppo delle Giovani Stelle premiate dalla Guida Identità Golose 2019.

È online la 12° edizione della Guida di Identità Golose ai ristoranti d'Italia, Europa e Mondo, che quest’anno include più di mille schede, di cui oltre 200 new entry

 

La presentazione è avvenuta il 3 dicembre nel prestigioso Excelsior Hotel Gallia di Milano, dove la coppia inossidabile costituita da Paolo Marchi, ideatore del congresso di cucina d’autore Identità Golose, e Claudio Ceroni, titolare di Magenta Bureau a cui si deve l’organizzazione, ha colto l’occasione per mettere in evidenza alcune nuove iniziative, come le newsletter Identità Dolce, lanciata a gennaio 2018, e Identità di Gelato, di prossima uscita. E, naturalmente, annunciare la prossima edizione del congresso di Milano (la 15°), in calendario dal 23 al 25 marzo, per la prima volta in primavera.

Torniamo alla guida, per sottolineare che, come sempre, dimostra di credere nei giovani, sia segnalando le cucine dove operano cuochi ventenni e trentenni, sia premiando le Giovani Stelle, cioè professionisti che non hanno ancora compiuto i 40 anni di età. Ecco i loro nomi: Gianluca Gorini e Karime Lopez (migliori chef), Ricard Camarena (miglior chef straniero), Alberto Gipponi (sorpresa dell’anno), Lucia De Prai (migliore chef pasticcere), Remo Capitaneo (miglior sous-chef), Gennaro Battiloro (miglior chef pizzaiolo), Anna Carlini ed Emanuele Izzo (migliori sommelier), Alberto Tasinato (migliore maître), Valentino Cassanelli (il miglior cestino del pane), Alessandra Dal Monte (migliore food writer), Giovanni, Erminio, Raffaele, Massimiliano, Rita e Laura Alajmo (giovane famiglia), Giuseppe Lo Iudice e Alessandro Miocchi (birra in cucina). Due parole su Lucia De Prai: 28enne romana, è in forza al The Cook al Cavo (Genova) dopo 6 anni trascorsi in Spagna da Paco Torreblanca e Quique Dacosta, esperienza di cui rimane traccia nelle sue “esplorazioni testurali sulla nocciola” (così si legge nella guida). Gli chef premiati hanno firmato i piatti in carta la sera stessa a Identità Golose Milano, l’hub internazionale di gastronomia, inaugurato a settembre nello storico edificio che in passato ospitava la Fondazione Feltrinelli, di fianco al Teatro alla Scala.

La Guida di Identità Golose 2019 è consultabile gratuitamente sul sito www.identitagolose.it

 

Letto 62 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cerca nel sito

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Visita il nostro E-Shop

Visita il nostro E-Shop
Copyright © - 1998-2018 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010