Mercoledì, 26 Febbraio 2020 16:42

I CAMPIONATI DELLA CUCINA ITALIANA 2020

Oltre 1.500 cuochi, 4 giorni di gare, 4 cucine allestite per le competizioni a squadre, 6 laboratori per le gare dei singoli, più di 50 giudici, oltre 20 tra giornalisti e blogger, ed oltre 60 cooking show pensati per valorizzare i prodotti italiani. Questi i numeri dell’edizione dei Campionati della Cucina Italiana 2020, organizzati dalla Federazione Italiana Cuochi nell’ambito del Beer&Food Attraction dal 15 al 18 febbraio scorso, in collaborazione con IEG Italian Exhibition Group, il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MIPAAF) e il riconoscimento della Worldchefs

 

La gara si è articolata, come da regolamento, nelle prove Cucina Fredda (Culinary & Pastry Art) a Squadre Senior e Junior, Cucina Fredda (Culinary & Pastry Art) Individuale, Combinata Fredda e Calda a Squadre (con la valutazione delle medie dei punteggi in entrambe le categorie del Caldo e del Freddo a Squadre) e Pasticceria da ristorazione K2 - Singoli Senior e Junior, in cui ogni partecipante ha presentato un dessert composto da un dolce principale, della frutta, un complemento da forno caldo o freddo ed un’eventuale salsa. Nella prova Cucina Calda a Squadre Senior e Junior, le squadre hanno presentato un menu composto da starter, main course e dessert per 35 persone e per 10 giurati, che hanno valutato mise en place, preparazione, servizio, estetica e gusto; per Cucina Calda K1 - Singoli Senior e Junior, bisognava presentare un main course o uno starter a scelta, con l’obbligo di realizzare un piatto di pesce o un piatto di carne o vegetariano.
La gara di Cucina Artistica si è suddivisa nelle variazioni Culinary Art salata e Pastry Art, con il prodotto gastronomico, sia dolce sia salato, intagliato, scolpito, composto e lavorato, e Culinary Art con performance d'intaglio o carving dal vivo.
Non sono mancate gare ad eliminazione diretta fra team composti da professionisti e junior con ingredienti a sorpresa della tradizione nostrana, ovvero la Mistery Box - Cucina calda, e un Contest interamente dedicato allo street food, una prima assoluta che ha promosso il cibo di strada in una gara che ha messo a dura prova i cuochi.
Il Contest Ragazzi Speciali ha visto salire sul palco studenti con programmi scolastici differenziati, a premiare i vincitori c’era Stefano Ciotti, chef e patron del ristorante Nostrano di Pesaro *Michelin: Fredda Martina Amicone e Giuseppe Marinucci dell’IPSOAR F. De Cecco di Pescara premio speciale per la categoria Cucina, Alessia Bruno e Alessandro Lo Presti dell’IPSSEOA Pietro Piazza di Palermo per la categoria Cucina Calda. Dedicato agli studenti anche il Trofeo Miglior Allievo degli Istituti Alberghieri, vinto dall’IPSSEOA Ambrosini di Favara (Sicilia).
“Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato Rocco Pozzulo, presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi – perché ogni anno cresce il numero dei cuochi partecipanti e questo rappresenta un elemento molto importante per la crescita della cultura gastronomica del Paese, che evidenzia la volontà di mettersi in gioco per confrontarsi con un regolamento molto rigoroso che impone allo stesso tempo disciplina, competenze tecniche e creatività, tre fattori che assumono ancor più valore se sono adottati nella formazione delle nuove generazioni di cuochi”.
Le giurie hanno lavorato sotto il coordinamento del presidente Fabio Tacchella; la Giuria Gastronomica ha assegnato il Premio Critica Gastronomica alle migliori squadre di cucina calda presenti nei giorni di gara.
“I Campionati della Cucina Italiana sono una formidabile vetrina del nostro Paese – ha spiegato Carlo Bresciani, Presidente di FIC Promotion – e lo dimostra la grande presenza a Rimini di tutti i protagonisti dell’enogastronomia nazionale tra cuochi, giornalisti, pubblico e partner, consapevoli che solo fornendo, tutti insieme il proprio contributo, si può efficacemente promuovere la nostra cultura alimentare, tradizionale e contemporanea, consapevole del passato ma capace di guardare al futuro”.

 

I premi assegnati

Artistica Senior Singolo Marco Andronico
Artistica Senior Singolo Laura Maria Novi
Cucina Calda Junior Singolo Maria Anna Migliozzi
Cucina Calda Senior Singolo Fabio Mauro, Tommaso Gallo
Pasticceria da ristorazione Junior Singolo Matteo Collura
Pasticceria da ristorazione Senior Singolo Sarah Cucchiara
Mistery Box Cucina Calda Daniele Piccoli, Davide Patat
Street Food Antonia Cantarella Danila Quadrini, Antonio Battista
Cucina Calda Senior Squadra Team Basilicata

 

C.M.

Letto 209 volte Ultima modifica il Giovedì, 27 Febbraio 2020 15:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

che_fame_web.jpg

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Visita il nostro E-Shop

Visita il nostro E-Shop

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
cerco-offro.jpg
nostri-distributori.jpg
Copyright © - 1998-2020 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010

Chiriotti DEM Popup