banner-pasticceria-internazionale-1100x150-100-anni-2.gif
Giovedì, 14 Febbraio 2019 10:19

Dal 16 al 19 febbraio a Rimini la 4a edizione dei Campionati della Cucina Italiana

Cannot find 19-02_campionati_della_cucina_italiana subfolder inside /home/piextra/domains/pasticceriaextra.it/public_html/images/19-02_campionati_della_cucina_italiana/ folder.
Admiror Gallery: 5.0.0
Server OS:Apache/2
Client OS:Unknown
PHP:7.2.12

 

Dal 16 al 19 febbraio si darà inizio ai Campionati della Cucina Italiana 2019 all'interno del Food&Beer Attraction, alla Fiera di Rimini.

 

Pochi giorni ancora alla 4a edizione dei Campionati della Cucina Italiana 2019, competizione per tutte le categorie della cucina, organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi con il supporto di World Chef e in collaborazione con Italian Exhibition Group all'interno del Food&Beer Attraction, alla Fiera di Rimini, dal 16 al 19 febbraio 2019.
Oltre 1.500 cuochi provenienti da Italia ed estero saliranno sul palco per le gare di cucina fredda, calda, pasticceria da ristorazione e cucina artistica, in 4 giorni, con 4 cucine allestite per le competizioni a squadre, 6 laboratori per quelle dei singoli, 45 giudici, oltre a giornalisti e blogger per decretare i migliori cuochi italiani di categoria, e ben 60 show cooking.
Sono stati svelati anche i National Team che il 16 febbraio si sfidano per il Gran Premio della Cucina Mediterranea, competizione organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi e riconosciuta dalla WorldChef – Società Mondiale degli Chef. Chiamati a partecipare la squadra campione uscente della Slovenia contro Francia e Albania, esaminati per mis en place e pulizia, preparazione, servizio, aspetto estetico e gusto da una giuria composta da giudici professionali affiancati da collaboratori e commissari di gara.
Secondo Rocco Pozzullo, presidente nazionale FIC, è importante far comprendere ai professionisti che partecipano alle gare e a chi viene ad assistere, che lavoro e comportamento imposti dalle rigide regole dei campionati nazionali devono essere riportati nel quotidiano.  
“I concorrenti – spiega Gaetano Ragunì, presidente delle giurie – non devono solo puntare ad un piatto eccellente, ma dare prova di tutte le accortezze necessarie per la realizzazione, dalla ricerca della materia prima alla sua valorizzazione, dal rispetto della catena del freddo al trasporto come degli alimenti, con un controllo che avviene sin dall'arrivo di ogni cuoco e fin dopo la presentazione. Per noi cuochi FIC, i campionati ci sono tutti i giorni e tutti i giorni in cucina si devono applicare queste regole, nel rispetto del cliente, dell’ambiente e della nostra professione”.  

www.fic.it

Letto 457 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Febbraio 2019 10:30

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2020 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010

Chiriotti DEM Popup