Giovedì, 07 Settembre 2017 15:55

Luciano Stillitano al Platti 1875 di Torino

L’Italia era da poco unificata quando Ernesto e Pietro Platti rilevarono l’antica liquoreria Umberto I, trasformandola in un caffè, diventato in breve un riferimento per tutti i torinesi. Oggi la storia di Platti 1875 continua: dopo aver radunato al suo fianco Guido Gobino e Papille’s, aggrega Luciano Stillitano, maestro della piccola pasticceria torinese e non solo.
Per le festività di Natale è in programma la produzione di soli 1.000 i panettoni da 1 kg, numerati e firmati da Stillitano, venduti in edizione limitata. Le prenotazioni sono aperte da metà settembre.

LucianoStillitano_web.jpgPlatti_1875_1_web.jpgLuciano_Stillitano_web.jpg

www.platti.it

 

Letto 1916 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Settembre 2017 07:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Visita il nostro E-Shop

Visita il nostro E-Shop
Copyright © - 1998-2019 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010