pasticceria

PASTICCERIA

Tutto Gelato 2017

GELATO

CulturaCioccolato 2017

CIOCCOLATO

cucina

CUCINA

caffe

CAFFE'

packaging

PUNTO VENDITA

Banner fattore Debic 1100x150 animato2

Martedì, 07 Novembre 2017 10:27

Re Panettone certifica il prodotto fresco, naturale e artigianale

La kermesse milanese Re Panettone, in programma il 25 e 26 novembre 2017 presso la Fabbrica Orobia 15,
lancia la Certificazione Re Panettone® in collaborazione con il DeFENS di Milano.


La decima edizione milanese di Re Panettone (25 e 26 novembre 2017, Fabbrica Orobia 15) si riconferma vetrina nazionale del panettone artigianale, con una formula espositiva che accoglie noti pasticcieri da tutta Italia, 45 quest’anno, impegnati ad esporre e a raccontare al pubblico il proprio panettone, tradizionale o innovativo che sia. Grazie alle degustazioni, agli incontri con gli stessi artigiani, dimostrazioni e approfondimenti tematici, e i Laboratori Crescendo per i più piccoli.

Il programma della due giorni di Re Panettone è ben assortito: una giuria di esperti assegnerà il Premio I PanGiuso sostenuto da Giuso; spazio al panettone “fatto in casa” con la classifica dei Migliori panettoni casalinghi, attività sostenuta dal Molino Dallagiovanna; infine le Prove d’Artista, dimostrazioni dei pasticcieri, che si esibiranno nella preparazione di pasticceria lievitata con i forni di Moretti Forni.
Saranno presenti Achille Zoia della Boutique del Dolce di Concorezzo (MB), Mauro Morandin dell’omonima pasticceria di Saint-Vincent (AO), alcune pasticcerie milanesi come Cucchi, Clivati e Martesana, e numerose new entry fra le quali Antonio Daloiso e Sebastiano Caridi. In fiera, i visitatori potranno acquistare i panettoni al prezzo di 25,00 euro/kg; sabato 25  l’orario di apertura si prolungherà fino alle 2.00 per inscenare La Notte Bianca del Panettone, con aperitivi, cena e cocktail, accompagnati da panettoni salati ed altre specialità.
La Certificazione Re Panettone® è senza dubbio una delle più interessanti novità di questa edizione 2017. In collaborazione con il DeFENS, Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente dell’Università degli Studi di Milano, Re Panettone ha pensato ad un elemento distintivo dei prodotti certificati, un bollo con ologramma che certifichi il prodotto fresco, naturale e artigianale non solo durante l’evento ma durante tutto l’anno, presso le sedi dei pasticcieri aderenti.
“Il compito del dipartimento universitario sarà quello di verificare la conformità dei prodotti certificati a quanto dichiarato nel bollo, effettuando analisi chimiche a campione – spiega la prof.ssa Alamprese, docente di Scienze e Tecnologie Alimentari del DeFENS –. Lo scopo di questi controlli analitici è quello di offrire un’ulteriore garanzia ai consumatori, perché siano soddisfatte le loro attese nei confronti dei prodotti certificati”.
I pasticcieri che aderiscono all’iniziativa subiranno, durante il periodo di presenza in negozio dei prodotti, la visita di un acquirente anonimo, che acquisterà un loro prodotto certificato e lo spedirà al DeFENS. Qui verranno effettuate le analisi necessarie per verificare che effettivamente non siano stati aggiunti all’impasto mono- e digliceridi degli acidi grassi (E471), emulsionanti di sintesi che prolungano la vita di un panettone. Additivi pressoché indispensabili per i prodotti industriali, che richiedono una vita lunghissima, gli E471 non sono necessari per la produzione di un artigiano, che fa numeri più piccoli, non è costretto a produrre con grande anticipo rispetto al momento del consumo e conosce personalmente la maggior parte dei propri clienti. Anche in fiera, il DeFENS sceglierà cinque prodotti a campione, da sottoporre all’analisi che verifica l’assenza di E471.

www.repanettone.it

15168763_1314475435271196_2660926912240137614_o.jpg

Letto 110 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.