pasticceria

PASTICCERIA

Tutto Gelato 2017

GELATO

CulturaCioccolato 2017

CIOCCOLATO

cucina

CUCINA

caffe

CAFFE'

packaging

PUNTO VENDITA

Banner fattore Debic 1100x150 animato2

Lunedì, 23 Ottobre 2017 07:02

Giuseppe Manilia è Pasticcere dell’Anno 2017

Da sinistra, Federico Quaranta, Iginio Massari, Giuseppe Manilia Pasticcere dell'anno 2017 - Trofeo Pavoni, Corinna Pavoni, Gino Fabbri. Da sinistra, Federico Quaranta, Iginio Massari, Giuseppe Manilia Pasticcere dell'anno 2017 - Trofeo Pavoni, Corinna Pavoni, Gino Fabbri.

Al XXIII Simposio Pubblico AMPI Giuseppe Manilia è stato premiato Pasticcere dell’Anno 2017 – Trofeo Pavoni

In occasione del XXIII Simposio Pubblico, l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani ha conferito al salernitano Giuseppe Manilia il riconoscimento di Pasticcere dell'Anno 2017 - Trofeo Pavoni per l’impegno e la costanza profusi nel perseguire gli obiettivi e gli straordinari traguardi professionali finora raggiunti e per i nuovi stimoli che costantemente contribuisce a fornire ad AMPI e all’intera pasticceria nazionale.
“Sono onorato - ha dichiarato Manilia - di ricevere questo premio che riconosce alla mia pasticceria lo spirito creativo e il senso di precisione che da sempre mi guidano in laboratorio”. Tutti concordi, i professionisti AMPI, hanno voluto premiare l’originalità delle combinazioni di sapori, l’estetica delle creazioni e le meraviglie che ogni giorno Giuseppe Manilia crea nel suo laboratorio di Montesano Scalo, in provincia di Salerno.

Dal titolo “M’è Dolce”, questo XXIII Simposio Pubblico ha coinvolto oltre 3 mila persone nell’elegante della Villa Anton di Recanati, con un’esposizione di opere d’arte dolciaria con lavori raffinati, in tema con le degustazioni, di quasi 70 pezzi artistici in cioccolato, zucchero e ghiaccio ispirati ai tre illustri marchigiani Raffaello, Leopardi e Rossini. “Le tematiche scelte per i Simposi AMPI sono sempre legate alla tradizione del territorio, ma mai avevano vantato un riferimento così alto. Per noi era la scelta più adeguata per rendere onore a queste terre”, ha sottolineato il Presidente AMPI Gino Fabbri.
Il Simposio Pubblico AMPI è stato anche occasione per conferire premi speciali a pasticcieri ed aziende del settore della pasticceria.
Medaglia d’oro AMPI a Luca Mannori per l’eccellenza nella bontà della monoporzione e a Riccardo Patalani per l’alta tecnica ed il grande senso artistico dimostrati nella realizzazione del Tavolo di presentazione. Medaglie d’Oro all’azienda Agrimontana per la costante ricerca del buono, la valorizzazione dei prodotti del territorio e le straordinarie peculiarità di alto valore qualitativo della Pasta di nocciola I.G.P. pura, e all’azienda Polin per la costante ricerca scientifica applicata allo sviluppo tecnologico per la pasticceria, portando l’azienda a rappresentare l’eccellenza italiana con la gamma dei forni rotativi serie Pocket.
Menzione Speciale ad Armando Lombardi, Fabrizio Galla e Vincenzo Santoro per ricercatezza, eleganza e pulizia delle loro creazioni e Medaglia d'Oro per la miglior squadra al Gruppo della Regione Marche (Sandro Ferretti, Riccardo Patalani, Emmanuele Forcone, Antonio Daloiso, Armando Lombardi, Claudio Marcozzi, Andrea Urbani, Pietro Moffa e Fabrizio Camplone).

Sulla pagna facebook di "Pasticceria Internazionale" potrete vedere le foto dei lavori del XXIII Simposio Pubblico AMPI.

 

ww.ampiweb.it

 

Sotto, il Tavolo di Presentazione e piece artistica in cioccolato di Riccardo Patalani

Patalani-simposio_ampi2017.jpg

 

Letto 951 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Ottobre 2017 08:11

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.