pasticceria

PASTICCERIA

Tutto Gelato 2017

GELATO

cioccolato

CIOCCOLATO

cucina

CUCINA

caffe

CAFFE'

packaging

PUNTO VENDITA

IFI Banner PasticceriaExtra

Iginio Massari e Alessandro Borghese portano Bravo in televisione. Sky Uno ha infatti inserito in palinsesto due trasmissioni in cui i due sono protagonisti e il comune denominatore è l’utilizzo delle macchine professionali Bravo.
La prima edizione di “The Sweetman”, che ha preso il via in marzo, permette agli appassionati di preparare dolci accanto a Massari, mentre durante la terza di “Kitchen Sound”, che andrà in onda dal 20 luglio, Borghese proporrà ricette della cucina italiana a ritmo di musica.

In occasione dell'uscita della nuova annata del Farnito Vinsanto del Chianti DOC 1999 Carpineto, Paolo Sacchetti presenta in esclusiva il dolce Croccante di vino.
Noi vi presentaiamo la ricetta.

Dalle uve Trebbiano Toscano, Malvasia minimo 70% ed altre varietà a bacca bianca nasce Farnito Vinsanto del Chianti DOC 1999 Carpineto. “Un vino di grande fascino. Un vino complesso, raffinato risultato di un’attenta selezione delle uve e di un appassimento naturale su graticci seguito da una lunghissima elevazione nei tradizionali caratelli. Un’annata dall’evoluzione speciale e un vino che sorprende per la straordinaria freschezza delle sensazioni gusto olfattive, sapori intensi tendenti al secco e profumi eterei, note balsamiche. Un vino per meditare”, spiega il produttore Antonio Mario Zaccheo, socio fondatore con Giancarlo Sacchet della Carpineto.
Ai profumi intensi e variegati, innumerevoli sentori di confettura di albicocca e pesca e la tipica aromaticità della malvasia, si è ispirato l’accademico AMPI Paolo Sacchetti per il suo esclusivo Croccante di vino.

Sono stati da poco resi pubblici i risultati degli International Chocolate Awards per l'area Italia-Mediterraneo. La classifica riporta noti cioccolatieri italiani, così come rappresentanti di Israele, Spagna, Croazia, Emirati Arabi Uniti e Tunisia. I vincitori accederanno alla serata finale di proclamazione, in programma a Londra in ottobre, quando verrà decretata l’eccellenza mondiale del cioccolato. Per la classifica completa, visitate www.internationalchocolateawards.com/it.
Nell’attesa dei prossimi step ICA, senza nulla togliere a tutti i selezionati, abbiamo fatto una chiacchierata con un amico: “felice sei volte”, così come ha dichiarato egli stesso, Pietro Macellaro, che porta a casa 2 ori, 3 argenti e 1 bronzo. Con immensa soddisfazione.
Dalla sua Pasticceria Agricola Cilentana prosegue le sperimentazioni e lancia provocazioni, lasciando esprimere un territorio nella sua peculiare e ricca biodiversità per percezioni innovative. Il cioccolato è anche questo.

La ricetta di Francesco Giuliano: Δημήτηρ και Κόρη (Demetra e Kore)
Semifreddo alla papaya, tortino soffice con polvere di anacardi semisalati, composta di more, mousse di limone su terriccio di biscotto al kiwi, papaya e gelsi neri disidratati, frutta marinata al pompelmo e mentuccia con salsa kiwi

Il gusto ha ispirato i dieci artisti giunti in finale al Premio Guido Gobino 2017, iniziativa che vuole parlare del cioccolato attraverso diversi linguaggi figurativi quali scultura, pittura, fotografia, animazione video e design. Una sfida mirabilmente colta e condotta dagli artisti che lo scorso 7 aprile hanno presentato le proprie opere nella Sala Azzurra dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.

Sfoglia qui la gallery foto di "Pasticceria Internazionale" dedicata alla Pasqua.

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi prevede per le giornate del 16 e 17 aprile un incremento delle presenze nei ristoranti del Belpaese dell'1,5% rispetto al 2016. "Un risultato soddisfacente - commenta Lino Enrico Stoppani, Presidente di Fipe - favorito dal calendario di quest'anno che posiziona le festività pasquali a primavera inoltrata, in un periodo di gite fuoriporta. Tra i dati più interessanti emersi dalle rilevazioni dell'Ufficio Studi si segnala la crescente attenzione riservata a proposte di menù a filiera corta, con prodotti biologici e stagionali, che quest'anno riguarderanno ben il 40% dei ristoranti, insieme ad una maggiore sensibilità verso menù in cui si farà a meno di piatti a base del tradizionale agnello”.

Monica Malisardi vince la finale italiana del Concorso del Macaron Amatoriale 2017

Lo scorso 7 aprile, la scuola Hangar78 di Silikomart ha ospitato la tappa italiana del Concorso del Macaron Amatoriale 2017.
Giunta alla seconda edizione, l’idea di Vincent Guerlais di proporre ad appassionati di pasticceria un concorso incentrato sul noto dolce francese si riconferma vincente.
Merito anche di una giuria ben definita nei ruoli professionali di pasticcieri e giornalisti specializzati e degli stessi partecipanti, amatori sì ma che hanno saputo dare prova di un alto livello di esecuzione. Lo stesso Gino Fabbri, presidente di giuria, si è detto entusiasta delle proposte.
La sua raccomandazione per chi prepara macaron è di “fare attenzione alla quantità della farcitura”. Inoltre, in alcuni casi può accadere che l’eccessiva ricerca nel gusto e negli aromi e sapori delle spezie porti ad un prodotto non equilibrato. Specie se consideriamo che in cottura alcuni vanno persi o al contrario si amplificano.

De Chillico presenta #Metafisico, il sale dal retrogusto piccante e arricchito di polvere d’oro. Proposto anche come ingrediente funzionale nella nuova linea corpo

Esistono diverse varietà di sale, marine e fossili, declinate in qualità e valore.
De Chillico ha scelto il sale di Halite, un cristallo fossile naturale privo di inquinanti, con elevate proprietà bioenergetiche. Estratto manualmente nella parte più interna dei giacimenti himalayani è considerato il sale più puro al mondo, e anche il più salutare.
L’azienda ne ha studiato caratteristiche e proprietà nutrizionali, trasformandolo in un ingrediente indicato per piatti gourmand.
Nasce così #Metafisico, un sale piccante arricchito da polvere d'oro 23K che unisce al gusto l’effetto scenografico del “sapore del lusso”, come recita il claim di lancio.

Pavoni Italia, in collaborazione con il pastry chef Fabrizio Fiorani, presenta la nuova linea di stampi Iconic, per praline con foro passante.

In Pavoni Italia proseguono le proficue collaborazioni con i più noti rappresentanti dell’alta pasticceria internazionale.
Primo nella sua categoria, nasce il nuovo stampo in policarbonato Iconic, per la realizzazione delle prime praline con foro passante. Frutto della qualità e dell’unicità degli stampi Pavoni unite all’irrompente creatività di Fabrizio Fiorani, pastry chef al BVLGARI il Ristorante Luca Fantin a Tokyo (leggi l’intervista su “Pasticceria Internazionale” 291).

La meglio gioventù

Sin dal suo nascere, nel 1978, “Pasticceria Internazionale” ha avuto fra i primi obiettivi il fattivo sostegno di concorsi ed eventi dedicati ai giovani, agli studenti e ai docenti.

Leggi tutto...

I nostri eXperti

  • Marco Spetti

    Marco Spetti

    Quelli che... non solo dolci

  • Francesco Sanapo

    Francesco Sanapo

    Coffee Lover

  • Silvia Boldetti

    SILVIA BOLDETTI

    Pastry Queen

  • Sarah Scaparone

    Sarah Scaparone

    Kite in Nepal

  • Luca Lacalamita

    Luca Lacalamita

    Note dalla Cucina

  • Armando Palmieri

    Armando Palmieri

    Il Ricettario

  • Maria Luisa Lucchesi

    Maria Luisa
    Lucchesi

    Viaggiaegusta

  • Liberato Aliberti

    Liberato Aliberti

    Cru Forma Mentis

  • Francesco Favorito

    Francesco Favorito

    Pastry Chef

  • Cris e Max

    Cris e Max

    In Cucina

  • Paolo Griffa

    Paolo Griffa

    My blog...

Cerco & Offro

Cerco lavoro come aiuto cuoco. Qualifica alberghiera ed esperienza maturata in diversi ristoranti...

Leggi tutto...

 

Centro Studi "Pasticceria Internazionale"

Il Centro Studi Pasticceria Internazionale si propone di valorizzare il patrimonio dolciario artigianale, attraverso la raccolta di attrezzature ed utensili di ieri e dell’altro ieri

Leggi tutto...

Pasticceria Internazionale

SCARICA IN OMAGGIO
IL PRIMO NUMERO
DI PASTICCERIA INTERNAZIONALE

PI 1-cop

Vota la Copertina

Dal 2009, ogni anno vi invitiamo a votare la copertina che preferite di "Pasticceria Internazionale"!
Quest'anno l'ambita targa per la copertina di “Pasticceria Internazionale” più votata dai lettori è stata assegnata all’azienda Sagi.

Leggi tutto...