pasticceria

PASTICCERIA

Tutto Gelato 2017

GELATO

cioccolato

CIOCCOLATO

cucina

CUCINA

caffe

CAFFE'

packaging

PUNTO VENDITA

IFI Banner PasticceriaExtra

Il successo della seconda edizione del concorso The Ultimate Chococake Award culmina con uno straordinario viaggio in Vietnam alla scoperta delle piantagioni di cacao e del programma Cacao-Trace.
Il Vietnam Cocoa Tour 2017 ha visto protagonisti il vincitore del concorso Alessandro Nirchio, gli accademici AMPI Santi Palazzolo e Marco Antoniazzi, Luigi Bruno d’Angelis, Silvia Federica Boldetti e il direttore di Italian Gourmet Carla Icardi, insieme con lo staff Puratos.
Vi presentiamo il racconto in prima persona di Elisabetta Bellini, product Manager Chocolate Puratos Italia.

Presentata a Sigep 2017, continua la collaborazione tra Molino Pasini e Luigi Biasetto.
Fedele alla sua mission e al suo posizionamento, Molino Pasini, ha pensato a specifiche attività rivolte al pubblico professionale che vedranno come protagonisti assoluti le farine della gamma pasticceria dell’azienda - fresche di un nuovissimo pack -  e il campione del mondo nonché membro Relais Dessert Luigi Biasetto.


Ad aprile è partito il nuovo format Unconventional Gelato dedicato all’arte della gelateria italiana: 10 puntate dedicate a 10 protagonisti del gelato.

Lo scorso 20 aprile ha fatto il suo debutto Unconventional Gelato, il web talk show girato a Firenze che presenterà 10 gelatieri come mai visti prima, tra curiosità e segreti del mestiere. Dieci artigiani che hanno fatto del gelato la loro vita e che nel loro lavoro hanno una storia non convenzionale da raccontare. Ogni due settimane verrà trasmessa una nuova puntata di 5 minuti circa.
Prodotto dalla GSG Service con la sponsorizzazione di Bravo, Unconventional Gelato vuole riportare il gelato alla sua dimensione ludica con una produzione moderna, fatta di inquadrature ravvicinate, montaggio rapido, tono ironico e la voce fuori campo che interagisce con un simpatico Vetulio Bondi nei panni di conduttore unconventional. Sarà lui ad accogliere nella sua gelateria di Firenze ‘I gelati del Bondi’ gli ospiti tra chiacchiere, aneddoti e risate. Insieme prepareranno il gelato.

Per la rubrica concepita con Debic, sul numero #291 facciamo conoscenza con un altro #protagonistaconDebic il quale, come tanti colleghi, si affida alle competenze degli esperti e all’alta qualità dei prodotti del marchio, sperimentandone dal vivo la validità ogni giorno. Roberto Tamagna, titolare della Pasticceria Grossi ad Aulla (Ms) si racconta nell'intervista e presenta la sua ricetta Crostata alla frutta fresca: una frolla preparata con il Burro Cake Debic e crema a base Panna 35% White Debic.

CLICCATE QUI PER LA RICETTA

A fine marzo, si è svolto a Catania, presso l'Istituto per ciechi "Ardizzone Gioeni", il 1° Trofeo Tino Venuti - Concorso Decorazione Uova di Pasqua. Un folto numero di pasticcieri, studenti dei Licei Artistici e degli Alberghieri di quasi tutta la Sicilia ha risposto all'invito dell'Associazione Culturale Duciezio partecipando all'evento con una grande quantità di uova pasquali artisticamente decorate.
Tino Venuti – nome storico della pasticceria catanese, fondatore con Ninì Cosentino della Co.Ve., grande amico e sostenitore di “Pasticceria Internazionale” – è scomparso due anni fa, lasciando un genuino sentimento di gratitudine in tantissimi professionisti, che hanno appreso da lui i segreti più importanti del mestiere. Sotto gli storici portici dell'Istituto, una colorata scia di uova pasquali ha entusiasmato i tanti visitatori.
Per onorare e ringraziare l'Istituto ospitante, Duciezio ha indetto anche una competizione interna tra i propri soci pasticcieri, invitandoli a personalizzare delle uova di Pasqua con la scrittura braille. Il presidente dell’Istituto, Giampiero Panvini, e la presidente dell'Unione Ciechi, Rita Puglisi hanno premiato Salvatore Palumbo di Milena, Cl, per aver realizzato il più bell'uovo con la seguente scritta: "Brilla il braille sul cioccolato: Buona Pasqua dalla Duciezio!".

Molino Dallagiovanna lancia una nuova sfida per i professionisti: preparare un prodotto di pasticceria capace di incarnare le mille proprietà di UNIQUA Verde Tritordeum, il cereale del futuro.
Bastano pochi passaggi per partecipare al nuovo Concorso Dallagiovanna “Tritordeum, Italia: la terra e i suoi frutti”.

Come funziona il Concorso?
Registratevi sul sito del Molino indicando la categoria “pasticceria”: riceverete subito il Buono Sconto Tritordeum. I primi 30 registrati, potranno postare ricetta e foto; i migliori 4 per categoria concorreranno in una finale ad assaggio nel Laboratorio d’Arte Bianca Dallagiovanna, dove verranno premiate creatività e armonia, ingredienti e tecnica.
In palio un viaggio da sogno ai Caraibi con i Maestri Dallagiovanna, un corso per professionisti presso il Laboratorio d’Arte Bianca del Molino e un'esplosione di farina UNIQUA Verde.

Quasi 4000 persone hanno partecipato alla IX edizione di Gusto in Scena, l’evento enogastronomico ideato e curato da Lucia e Marcello Coronini. Protagonista la Cucina del Senza e le erbe aromatiche.

Non è facile credere subito che la Cucina del Senza, cioè senza grassi, sale e zucchero aggiunti, sia gustosa e saporita quanto “quella del Con”.
Eppure l’idea di Marcello Coronini sembra abbia precorso i tempi. La Cucina del Senza, così ribattezzata, segue regole precise al tempo stesso molto semplici, e questo le permette di essere universale e adattabile ad ogni tipo di dieta. Tre anni fa approda nell'evento Gusto in Scena, l’occasione per chef e pasticcieri di valorizzare, durante le giornate di congresso, la cultura del cibo associandola ad un concetto di salute, proponendo nuovi piatti in cui “il Senza” è il prodotto della formula “gusto = qualità = salute = cultura”. Di fatto, eliminando o riducendo i trattamenti che non sono indispensabili e non sono positivi per la salute.

Dosi per 2 crostate

La frolla

150 g burro
70 g zucchero a velo
50 g farina di pistacchi
40 g albumi
2 g sale
290 g farina grano tenero tipo 00
3 g lievito in polvere
20 g pasta pistacchio

È stato un weekend all’insegna del cioccolato lo scorso 8 aprile, al Leone Shopping Center di Lonato, Bs. Per un’intera giornata, Antonio Le Rose ha modellato di fronte al pubblico un leone di cioccolato dal peso di 150 kg, dipinto in oro, argento e bronzo. Esso poggiava su una base di cioccolato pralinato circondato da rocce sempre di cioccolato, foglie e frutti del cacao.
Una vera savana… dolcissima! Ed è stato emozionante veder lavorare questo artigiano che, con strumenti simili a quelli di un falegname, ha dato vita a un leone “tatuato”, che la domenica e poi stato rotto davanti al pubblico e distribuito ai clienti.
Nella speciale gallery foto troverete tutte le fasi di lavorazione del cioccolato per creare il maxi leone a cui "mancava solo la parola"!

Gelato Festival si presenta come il format che fa bene al settore della gelateria con un’attività di promozione che sposa nuove forme di comunicazione. “Promozione congiunturale”, hanno spiegato due giorni fa a Roma durante la conferenza stampa di lancio del tour europeo. In vista della partenza del Festival (prima tappa questo weekend a Firenze), gli ospiti che hanno preso la parola hanno parlato del successo di prodotto “gelato”, nel significato identitario del nome, riconoscendone una professionalità tutta italiana.
La vocazione gelatiera del nostro Paese si traduce in grandi numeri. 39.000 gelaterie sul territorio nazionale (compresi i bar e pasticcerie che vendono anche il gelato artigianale), 100.000 gelaterie in tutto il mondo, di cui la metà solo in Europa. L’industria degli ingredienti e dei semilavorati per gelato vanta un fatturato di oltre 250 milioni di euro (Fonte Sigep, 2017).
La crescita si è caratterizzata per una buona continuità producendo un valore economico in termini di stabilità che promuove e incentiva nuovi investimenti, come ha spiegato Andrea Cocchi, amministratore delegato Carpigiani. Sebbene l’export sia ancora contenuto, l’incremento registrato rispetto allo scorso anno è di grande interesse se consideriamo la potenzialità del settore intero.

La meglio gioventù

Sin dal suo nascere, nel 1978, “Pasticceria Internazionale” ha avuto fra i primi obiettivi il fattivo sostegno di concorsi ed eventi dedicati ai giovani, agli studenti e ai docenti.

Leggi tutto...

I nostri eXperti

  • Francesco Favorito

    Francesco Favorito

    Pastry Chef

  • Marco Spetti

    Marco Spetti

    Quelli che... non solo dolci

  • Francesco Sanapo

    Francesco Sanapo

    Coffee Lover

  • Liberato Aliberti

    Liberato Aliberti

    Cru Forma Mentis

  • Paolo Griffa

    Paolo Griffa

    My blog...

  • Luca Lacalamita

    Luca Lacalamita

    Note dalla Cucina

  • Sarah Scaparone

    Sarah Scaparone

    Kite in Nepal

  • Cris e Max

    Cris e Max

    In Cucina

  • Maria Luisa Lucchesi

    Maria Luisa
    Lucchesi

    Viaggiaegusta

  • Silvia Boldetti

    SILVIA BOLDETTI

    Pastry Queen

  • Armando Palmieri

    Armando Palmieri

    Il Ricettario

Cerco & Offro

Cerco lavoro come aiuto cuoco. Qualifica alberghiera ed esperienza maturata in diversi ristoranti...

Leggi tutto...

 

Centro Studi "Pasticceria Internazionale"

Il Centro Studi Pasticceria Internazionale si propone di valorizzare il patrimonio dolciario artigianale, attraverso la raccolta di attrezzature ed utensili di ieri e dell’altro ieri

Leggi tutto...

Pasticceria Internazionale

SCARICA IN OMAGGIO
IL PRIMO NUMERO
DI PASTICCERIA INTERNAZIONALE

PI 1-cop

Vota la Copertina

Dal 2009, ogni anno vi invitiamo a votare la copertina che preferite di "Pasticceria Internazionale"!
Quest'anno l'ambita targa per la copertina di “Pasticceria Internazionale” più votata dai lettori è stata assegnata all’azienda Sagi.

Leggi tutto...